Il club Seven Saints, #2

L’ereditiera fuggiasca

L’unica speranza che ha Dina di evitare che la sua eredità venga spesa per pagare i debiti di gioco di suo fratello è sposarsi prima del ventunesimo compleanno. Quando la “fuga d’amore” da lei organizzata con tanta cura va a monte, in preda alla disperazione, Dina si reca a Gretna Green da sola. Lì salva una giovane ingenua dalle grinfie di un cacciatore di dote, guadagnandosi la gratitudine del suo affascinante – e celibe – fratello, venuto in soccorso della sorella. Quando egli le chiede cosa desidera in cambio, Dina sa già cosa rispondere.

Grant Turpin, meglio noto agli amici col nome di Thor, è grato alla ragazza che ha salvato l’onore di sua sorella, ma rimane sbalordito quando costei gli chiede di sposarla per ripagare il suo debito. La giovane giura e spergiura che non intaccherà la sua libertà, ma più tempo Grant trascorre con lei e meno desidera essere libero. Anzi, egli è sempre più deciso a conquistare il cuore della giovane oltre che la sua mano. Che trascorrere il Natale insieme nella tenuta dei suoi genitori sia l’occasione giusta?

Il secondo volume della serie “Il club Seven Saints”, ambientato nello stesso mondo della serie “Il Santo di Seven Dials”

Also in this series

Loading...